Tragedia alla Plaia di Catania: morta una donna, forse un disperso

Una giovane donna, 19 enne di origine africana con regolare permesso di soggiorno, è morta nel mare antistante la spiaggia libera numero 1 alla Plaia di Catania. La donna recuperata da uno dei bagnini del vicino lido Azzurro è stata portata a riva e qui per circa venti minuti si è cercato di rianimarla.

Secondo alcuni testimoni con lei ci sarebbe stato un giovane di cui però si sono perse le tracce e che insieme a lei avrebbe chiesto aiuto mentre il mare mosso li trascinava via. Dell’uomo non ci sarebbe ancora traccia e le ricerche sono state ampliate con l’ausilio di altre motovedette della Capitaneria e della Polizia con in ausilio un elicottero della Marina Militare.

In spiaggia, oltre a un tablet e un telefono cellulare sarebbero stati trovati anche due teli mare a conferma della presenza di un’altra persona con la povera vittima.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.