Enza Bifera (Ass.ne antimafia Agosta) incontra il Procuratore Carmelo Zuccaro

Enza Bifera: «Il nostro intento è quello di fare da trait d’union tra la gente e le istituzioni»

 
Catania, 11 giugno 2018. Incontro cordiale ma pregnante quello avvenuto nei giorni scorsi  fra il procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro e la presidente dell’Associazione Nazionale Antimafia Alfredo Agosta, Enza Bifera. Al centro  dei colloqui, in particolare, la legge salva suicidi, conosciuta come  Legge 3/2012, una vera e propria guida per evitare il  sovraindebitamento. «Dalle nostre parti, infatti, non sono pochi i  privati cittadini che, a causa di eventi eccezionali e di particolari  situazioni di crisi economica, non riescono più a pagare i propri debiti e spesso chiedono se esiste una via d’uscita» commenta Enza Bifera. «L’ascolto dei  rappresentanti dell’Associazione Alfredo Agosta, in questi casi, è  determinante, perché facilita l’accesso alla conoscenza delle  regole che consentono poi di poter ricorrere alla legge e di  conseguenza beneficiarne per poter ridurre l’importo del debito in  questione. L’incontro è servito a stringere sempre di più la collaborazione con le istituzioni, il nostro intento è quello di fare da trait d’union tra la gente e le istituzioni» conclude la presidente dell’associazione Agosta.


Foto da sinistra: Mariella Falcone, Carmelo Zuccaro e Enza Bifera


Potrebbero interessarti

One Thought to “Enza Bifera (Ass.ne antimafia Agosta) incontra il Procuratore Carmelo Zuccaro”

  1. Giovanni Pancari

    Alla Redazione, per parziale completamento del superiore articolo:
    “Associazione Nazionale Antimafia Alfredo Agosta”……..ha l’intento di fare da trait d’union tra la *gente* e le Istituzioni !!!!!!! Ai privati cittadini colpiti da ●eventi eccezionali o da crisi economiche●, è concesso il sostegno e *l’ascolto* dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale Antimafia Alfredo Agosta, mentre, ai debitori “colpiti” dalle più vergognose, sfacciate e spietate truffe di *”stampo” mafioso* (sono stato sconsigliato di usare la parola *MAFIOSO* senza farla precedere da *stampo*), organizzate e messe in atto da GE e loro collaboratori, nulla si fa di immediato e di concreto !!!!!!!
    Io 88enne, incensurato, invalido civile al 100%, solo, isolato (terra bruciata attorno) e discriminato, tramite le Aste giudiziarie, sono stato depredato di mq 800.000 di ottimi terreni, di cui mq 29.000 edificabili in zona turistico-alberghiera !!!!! TUTTI (S)venduti (onostante due istanze di sospensione vendite), al prezzo di 0,16 al mq, avendo dovuto subire violenze di ogni genere e situazioni abnormi (anche documenti falsi, rilasciati da Istituti statali), in quanto, per ben 9 anni e TUTT’ORA, mi viene impedito di trovare un avvocato disposto a stilare per me, una denunzia-querela contro i detti criminali che si annidano INDISTURBATI, nei Tribunali e nelle sezioni fallimentari…….. sto ancora sopravvivendo a mala pena, nonostante i rifiuti di tutte (dico TUTTE !!!), le Associazioni Antimafia alle quali mi sono rivolto negli anni !!!!!!!! Strabiliante “l’indifferenza” e l’inerzia delle Procure di Catania e del suo distretto, dal 2010 a tutt’oggi, 11.02.2019 !!!!!!! Se il Procuratore, Dott. R. Saieva e il Dott. C. Zuccaro e i loro numerosi predecessori, mi avessero concesso il colloquio che, da anni, richiedo, e che ho fatto richiedere anche da un avvocato nominato d’Ufficio e, per ultimo, da me nei primi mesi del corrente anno 2019, quanti crimini, denunziati per tempo, non si sarebbero puntualmente verificati !!!!!!!
    Il Dott. C. Zuccaro ha tutta la mia stima, il mio rispetto e la mia ammirazione per il Suo limpido, coraggioso operato professionale !!!!! Con l’augurio di riuscire a portare positivamente e brillantemente a termine indagini e inchieste su ONG, pirati e corsari, Salvini e magistrati senza ritegno, senza dignità e inaffidabili !!!!!!! Et de hoc satis !!!!!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.