La domenica del lettore e della lettrice di maggio

Domenica 7 Maggio, dalle 12.00 e fino a tarda sera, l’Associazione culturale Gammazita inaugura il #MaggiodeiLibri – che porterà quattro importanti appuntamenti con libri ed autori per il mese di maggio in Piazza Federico di Svevia – con la giornata, mensile e gratuita, dedicata alle arti narrative a Piazza dei Libri

Domenica 7 Maggio, dalle 12.00 e fino a tarda sera, l’Associazione culturale Gammazita inaugura il Maggio dei Libri in Piazza Federico di Svevia con la giornata, mensile e gratuita, dedicata alle arti narrative a Piazza dei Libri.

Il programma della Domenica del Lettore e della Lettrice del 7 Maggio

Alle ore 12.00 la passeggiata raccontata alla scoperta del Pozzo di Gammazita. Un bene culturale del XII secolo, inaccessibile da decenni, a cui è legata l’omonima leggenda del Vespro catanese. Per secoli è stato uno dei luoghi vitali della città, ormai da molto tempo lasciato all’incuria e all’abbandono, da quattro anni gli attivisti e volontari dell’associazione si impegnano affinché il Pozzo possa ritornare ad essere un “bene comune” fruibile da catanesi e turisti, organizzando passeggiate ed iniziative culturali gratuite e pubbliche tese alla valorizzazione e alla promozione del luogo storico. Raduno in Piazza Federico di Svevia 92 di fronte la sede di Gammazita e partenza alla scoperta del Pozzo.

Alle ore 13.00, di ritorno dalla passeggiata, si potrà pranzare tra i libri di Piazza dei Libri, tra pittori che dipingono dal vivo con l’estemporanea di pittura e la musica live dei Pinguini In Frack che ci hanno riservato un’accurata selezione dei più celebri brani swing degli anni ’30, ’40 e ’50 e se avrete voglia di danzare la Piazza è pronta a trasformarsi in dance floor.

Alle ore 15.30 si dà il via alle attività dedicate ai più piccini, con l’immancabile Laboratorio Manuale Creativo che questa settimana è dedicato all’antica arte degli origami di CrinOrigami.

Alle ore 18.00, invece, lo spazio riservato alla scoperta di nuovi libri e scrittori con la presentazione del testo “Quattro scrittori, quattro Sicilie” e l’incontro con il curatore, professore Dario Stazzone.

“Quattro scrittori, quattro Sicilie”, pubblicato nella collana “Le Farfalle” di Valverde, ripropone gli scritti di Ercole Patti, Carlo Levi, Giovanni Comisso e Corrado Sofia, già pubblicati in un numero monografico dell'”Illustrazione Italiana” del natale 1952. Quattro racconti che sottendono sguardi differenti sulla Sicilia, terra del mito e di accensioni sensuali, di antica cultura e di umanità irredenta. Le ineluttabili oscillazioni tematiche di questa intensa peregrinazione danno vita ad una composita e affascinante sinfonia letteraria che, con sentimento e acume critico, Dario Stazzone è riuscito a convogliare in un unico respiro.

Alle ore 19.00 la narrativa siciliana si trasforma in Teatro Danza con lo Spettacolo ispirato dalla novella di Luigi Pirandello “Il Gran me e il Piccolo me”. In scena a Piazza dei libri lo spettacolo “L’ALTRA ME” del gruppo giovanile Fumigi Dance Expe, creato dalla coreografa Selma Gurrieri. Diviso in quattro capitoli, lo spettacolo mette a confronto tramite un dialogo aperto che rappresenta la chiave dello stesso, la medesima persona scissa da una personalità più introversa, burbera, difficile al dialogo ed un’altra aperta al mondo, più frizzante ed estroversa. In scena due ballerine, Arianna Occhipinti e Daria D’Amanti, ed una voce guida che farà da Virgilio a tutto lo spettacolo. Un viaggio nel proprio io, in cui l’autrice nonché coreografa, si immedesima quasi in versione autobiografica, ricco di carica emozionale e suspance.

Alle ore 20.30 per concludere alla grande la nostra Domenica del Lettore e della Lettrice di Maggio, è in arrivo direttamente da Zurigo, François Sciré Gramigna accompagnato dai fedelissimi e coloratissimi piatti funk. Le parole d’ordine saranno: scatenarsi, essere autentici ed originali, ballare e ridere con le esplosive selezioni musicali soul, funk, disco, afro, latin and new beats, rigorosamente in vinile di Mr Funky Gramigna.

Una domenica al mese da vivere tra i volumi della biblio-emeroteca urbana a cielo aperto in Piazza Federico di Svevia, a Catania. Un’occasione festosa per conoscere scrittori, musicisti, artisti siciliani e condividere libri e letture. Un piccolo mercatino in cui si possono acquistare libri vecchi e nuovi. Una biblioteca a cielo aperto costituita dalle donazioni degli stessi lettori. Una giornata ricca di attività gratuite. Tutto questo è “La domenica del lettore e della lettrice a Piazza dei Libri”, organizzata dagli attivisti e dai volontari dell’Associazione Gammazita, con il coinvolgimento diretto degli stessi utenti. Piazza dei libri, infatti, è uno spazio pubblico che strappato al degrado e all’incuria nel dicembre 2014 è stato riconsegnato alla città, come luogo dedicato alla lettura e alla sua condivisione. Oltre ad essere una biblioteca ed una emeroteca urbana è anche un posto dove scrittori ed illustratori, esordienti o veterani del mestiere, possono trovare il luogo e il pubblico adatti per le loro presentazioni ed esposizioni.

Tutti gli eventi di Piazza dei Libri e di Gammazita sono assolutamente gratuiti.
Evento FB dedicato: https://www.facebook.com/events/691052231082201/

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X

Pin It on Pinterest

X
Share This