Tutti in corsa per gli ultimi biglietti: Mario Biondi al Metropolitan questa sera

di Michele Creazzola

 

Dopo i successi di pubblico ottenuti a Milano, Parma ed altre città del nord il tour si articolerà tra sud, isole e centro Italia durante la primavera e la prossima estate. Questa sera il soul man torna in uno dei principali teatri della città per far rivivere al pubblico catanese tutte le emozioni confermate durante le precedenti date di “Best of soul tour”. Appunto il meglio della sua produzione in una raccolta discografica che prende vita sui palchi grazie all’esecuzione dei brani caratterizzanti la scaletta del disco.

Mario Biondi festeggia i dieci anni dal celebre disco d’esordio “Handful of Soul” accompagnato per tutto il Best Of Soul – Tour da una band d’eccezione composta da: Serena Brancale e Serena Carman ai cori, Alessandro Lugli alla batteria, Federico Malaman al basso, Massimo Greco alle tastiere e programmazione, David Florio alle chitarre, percussioni e flauto, Marco Scipione al sax, Fabio Buonarota alla tromba e Moris Pradella alle chitarre, percussioni, piano e cori.

“Best Of Soul” è un doppio album che rappresenta un percorso musicale attraverso la carriera di Mario Biondi con 22 brani, tra cui 7 nuovi, che rendono omaggio al genere musicale di cui l’artista catanese è unico rappresentante italiano nel mondo.

Con “Best of soul” Mario Biondi si conferma la voce soul più calda ed intensa del panorama musicale italiano, godendo da anni di grande stima anche da parte di pubblico e critica internazionali.

Questa la tracklist: CD1 – “Do you feel like I feel”, “Chilly girl”, “You are my Queen”, “The mystery of man”, “I will never stop loving you”, “Stay With me” (singolo in radio), “This is what you are”, “A Handful Of Soul”, “No Merci For Me”, “Rio De Janeiro Blues”, “Never Die”; CD2 – “Gratitude”, “Be Lonely”, “Shine on”, “What have you done to me”, “Deep Space”, “Come to me”, “Open up your eyes”, “Love is a temple”, “Another kind of love”, “All I want is you”, “Nightshift”.

L’organizzazione del concerto a Catania è curata dalla “Punto e a capo” di Nuccio La Ferlita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Close