Il 26 marzo a Catania la Festa di Primavera di Gammazita

Domenica 26 marzo 2017, dalle 12.00 alle ore 22.30, a Piazza dei Libri un fitto programma di attività gratuite e da vivere rigorosamente all’aperto

L’Associazione culturale Gammazita lancia una domenica di festa dedicata all’arrivo della stagione primaverile. Si comincia la giornata con l’ormai attesissimo appuntamento dedicato agli scorci e alle leggende che custodiscono la storia del quartiere che sorge attorno al Castello Ursino, con: la passeggiata raccontata alla scoperta del Pozzo di Gammazita. Un bene culturale del XII secolo, inaccessibile da decenni, a cui è legata l’omonima leggenda del Vespro catanese. Per secoli è stato uno dei luoghi vitali della città, ormai da molto tempo lasciato all’incuria e all’abbandono, da quattro anni gli attivisti e volontari dell’associazione si impegnano affinché il Pozzo possa ritornare ad essere un “bene comune” fruibile da catanesi e turisti, organizzando passeggiate ed iniziative culturali gratuite e pubbliche tese alla valorizzazione e alla promozione del luogo storico. Raduno alle ore 12.00 in Piazza Federico di Svevia 92, proprio di fronte la sede di Gammazita e partenza alla scoperta del Pozzo.

A partire dalle ore 13.00 il pranzo è servito: un’occasione per scoprire e leggere tutti i volumi che custodisce la biblio-emeroteca all’aperto Piazza dei Libri, mentre si gusta il menù domenicale proposto da chef Giovanni Pistritto. Il primo pomeriggio, invece, è dedicato ai giochi di strada per i più piccini con il Trampolaio Matto, Santo Scirè, l’amico gigante di ogni bambino.

Alle ore 17.00 si dà il benvenuto alla primavera con tutta l’allegria, i colori e il ritmo di Sambazita. La banda itinerante è formata da strumenti a percussione tipici delle Baterie di samba ed è diretta dalla mestre di bateria Manola Micalizzi, fondatrice dell’omonima Scuola popolare catanese di Percussioni e Samba. Incrociare per strada Sambazita e rimanere impassibili è davvero impossibile: il loro ritmo è contagioso, la loro presenza scenica è imponente ed ipnotizzante; impossibile non notarli, impossibile non amarli!

Dalle ore 19.00 in poi l’aperitivo musicale con Wbeat Band in concerto a Piazza dei Libri. Walter Lenza alla chitarra e voce, Alessandro Caruso al basso e voce, Cristian Falzone alla batteria. I Wbeat con uno stile un po’ acustico, un po’ country-pop e un po’ rock, ripercorrono la storia della musica contemporanea, attraversando e reinterpretando brani di popolarissime band e cantautori internazionali ed italiani.

Per una conclusione spettacolare della Festa di Primavera da Gammazita: l’ipnotizzante danza di fuoco del fire-performer romano Paolo Mele, in arte Lucignolo E Il Fuoco, che regalerà ai presenti uno spettacolo mozzafiato dedicato al fuoco e a tutte le sue possibili declinazioni: strumenti e movimento, contatto e manipolazione, meditazione ed arti marziali. La musica crea l’unione in una sequenza ininterrotta di numeri, volutamente di poche parole, che hanno come unici protagonisti la fiamma ed il performer, uniti in un incontro armonioso che lascia ampio respiro alle sensazioni che il rischio e la morbidezza dei movimenti richiama.

Tutte le attività promosse da Gammazita sono sempre gratuite e realizzate solo grazie all’impegno volontario degli attivisti. Per sostenere il loro lavoro sociale sarà possibile, proprio durante la Festa di domenica 26 marzo, acquistare la Tessera Gammazita 2017 che ha validità annuale e serve a finanziare feste, eventi, corsi, laboratori e tutte le iniziative che l’Associazione propone. <<Diventa un sostenitore – una sostenitrice – dei sogni, delle idee e delle passioni che muovono noi attivisti. Aiutaci a portare avanti tutte le attività sociali svolte, quotidianamente, nel quartiere del Castello Ursino. Regalati, regalaci, 365 nuovi giorni di Ursino Buskers e Piazza dei Libri.>> Parola dei volontari di Gammazita.

Evento FB dedicato: https://www.facebook.com/events/395789974119979/

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest