Etica e bene comune negli scacchi

Condividendo i contenuti, fermamente convinti che etica e bene comune siano elementi essenziali per migliorare il presente e costruire il futuro, non solo in ambito scacchistico.

Pubblichiamo, in formato pdf, una lettera aperta a firma (in ordine alfabetico) di Marina Brunello, Sabino Brunello, Alberto David, Danyyil Dvirnyy, Michele Godena, Luca Moroni, Francesco Rambaldi, Axel Rombaldoni, Daniele Vocaturo e Olga Zimina.

Marco Di Marco


VISUALIZZA LA LETTERA APERTA DEGLI ATLETI

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Pin It on Pinterest

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: